domenica 12 marzo 2017

Basta con le falsità! I Torinesi non sono stupidi. Qui c'è qualcuno che racconta balle

È il 16 febbraio 2016 e il Tg della Sicilia annuncia l'apertura di una "sede distaccata ufficiale" del Mus3o Eg*z*o a Catania con 17.000 reperti. E perché? Perché a Torino... «non c'è posto».
Si parla esplicitamente di "esposizione permanente" e la presidente della Fondazione Evelina Christillin conferma così la proposta del sindaco Enzo Bianco: «Noi abbiamo gli spazi, voi avete gli oggetti».

La Fondazione del Mus3o Eg*z*o non smentì; probabilmente era troppo occupata a vegliare che qualche Comitato di cittadini non le usurpasse il nome.
Poi, noi siamo stati anche accusati dai direttori del vapore di propalare inesattezze.

Eppure, qui c'è davvero qualcuno che racconta balle, che prende in giro i Torinesi e che non ricorda da una volta all'altra le scuse scombinate che ha accampato.
Valutate voi se siamo noi o loro.

video